Home

LA NOSTRA AZIENDA

L’officina meccanica G.B.L. srl nasce nei primi anni ’70 come azienda di riparazione di macchinari per conceria nel polo industriale conciario toscano di Santa Croce sull’Arno.
Lo sviluppo del polo conciario e le capacità tecniche profuse nel lavoro hanno portato l’azienda alla realizzazione di propri macchinari per la conceria a vegetale e per cuoio da suola che, rinnovandosi e sviluppandosi nel tempo, fanno si che oggi l’officina GBL sia riconosciuta come costruttrice ed esportatrice di macchinari in tutto il mondo con soddisfazione dei propri clienti.
Dai primi anni 2000 l’azienda ha creato e sviluppato anche una linea di macchinari per la conceria di pelli pregiate e rettili, con attenzione anche al reparto pelletteria, completamente innovative rispetto alle tradizionali macchine presenti sul mercato.
La gamma di prodotti promossi dall’Officina Meccanica G.B.L. non si ferma ai nuovissimi macchinari in vendita, ma offre anche alle aziende clienti di poter scegliere tra un ampio parco di macchine usate per la concia al vegetale e non solo.
Oggi la Officina Meccanica G.B.L. è un’azienda che, con la nuova generazione, guarda al futuro tenendo sempre presente l’artigianalità e la qualità dei propri prodotti nel totale Made in Italy tanto apprezzato in ogni parte del mondo.

macchinari-nuove
macchine-per-pelli-esotiche
applicazioni

 

ULTIME NOTIZIE


24 LUGLIO: G.B.L. COMPIE 45 ANNI
G.B.L. in occasione dei suoi 45 anni di attività ha voluto festeggiare con un party l’inaugurazione del nuovo stabilimento di Ponte a Egola (San Miniato).

29 – 30 MARZO 2017 FIERA DI HONG KONG
Anche quast’anno parteciperemo alla Fiera di Hong Kong a fine marzo.

ARTICOLI


  • G.B.L. 45 anni di attività

  • Inaugurazione nuovo stabilimento

  • G.B.L. Dal cuoio alle pelli pregiate

  • G.B.L. Macchinari per ogni necessità

  • G.B.L. L’innovazione come eccellenza

VIDEO SUGGERITI


Come si lavora il cuoio

Ringraziamento: Gruppo Conciario CMC International

Simac Tanning Tech Feb. 2016

Video Leather & Luxury

Processo conceria Marocco